Fotocamera iPhone X sotto esame con DxOMark: i primi verdetti

di Gio Tuzzi Commenta

Fotocamera iPhone X sotto esame con DxOMark, da cui giungono proprio in queste ore i primi verdetti per il pubblico interessato. Proviamo a capire quanto trapelato

Da alcuni giorni a questa parte si parla tantissimo dell’iPhone X e della sua fotocamera, complice un recente report pubblicato da una fonte affidabile come DxOMark come potrete notare nel nostro approfondimento di oggi.

Proviamo ora ad approfondire quanto emerso dal report, concentrandoci soprattutto sulla questione inerente la sfida a distanza con alcuni smartphone Android che sono stati lanciati sul mercato di recente:

“Con un punteggio di 101, l’iPhone X raggiunge il miglior risultato mai registrato su uno smartphone, superando i due precedenti leader che sono Huawei Mate 10 Pro e Samsung Galaxy Note 8. I punti di forza sono le ottime esposizioni, le immagini HDR, un rendering preciso dei colori, ottimi dettagli a basso rumore e una splendida modalità Ritratto”.

Relativamente ai video, pur esaltando il risultato finale, DxOMark non ha potuto fare a meno di evidenziare che qualcosina rispetto al Pixel 2 effettivamente si paga:

“La scarsa illuminazione rimane ancora impegnativa per i video registrati tramite iPhone X, tuttavia, con una notevole sottoespossizione, notiamo solo un po’ di rumore e minime irregolarità nell’autofocus. Considerate le condizioni del test, questi piccoli difetti restano accettabili. Eccellente la stabilizzazione dei video, a parte qualche occasionale oscillazione visibile nelle riprese effettuate durante una passeggiata”.

Per maggiori approfondimenti sui primi test sul campo assicurati da DxOMark, in ogni caso, potete prendere visione del report integrale ed originale in questa pagina.