Apple risponde alla richiesta di attivazione della radio FM sugli iPhone 8 da parte della FCC

di Gio Tuzzi Commenta

Apple risponde ufficialmente alla richiesta di attivazione della radio FM sugli iPhone 8 da parte della FCC, nell'ambito di una recente polemica. Cosa ne pensa il brand di Cupertino?

Non sono tanti gli utenti che sfruttano il segnale radio FM sul proprio smartphone, anche perché ormai si prediligono applicazioni come Spotify o Apple Music che propongono un numero elevatissimo di canzoni da poter ascoltare in qualsiasi momento grazie anche ad un abbonamento.

Rispetto però alla stragrande maggioranza degli smartphone presenti sul mercato, l’iPhone è sprovvisto del segnale radio FM, elemento che ha fatto molto discutere Ajit Pai, presidente della FCC.  Nelle scorse ore infatti Pai ha pubblicamente invitato Apple ad abilitare il segnale radio FM sugli iPhone e di base c’è una ragione ben profonda. E’ un periodo in cui l’America è colpita da continue calamità naturali, con principalmente i vari uragani che stanno creando morte e distruzione ovunque.

In queste situazioni tragiche la funzionalità della rete telefonica è praticamente assente e l’unico modo per poter ricevere notizie resta quello del segnale radio FM. Non si tratta quindi solo di un capriccio per ascoltare musica gratis, ma c’è di base una motivazione molto seria.

Proprio nelle ultimissime ore è giunta la risposta da parte di Apple che ha voluto specificare come i modelli di iPhone 7 ed iPhone 8 non possiedono al loro interno chip radio FM, non esistono nemmeno antenne che permettano di supportare i segnali FM, quindi la ricezione in questi casi è nulla. Chissà che però Apple non possa cambiare qualcosa con gli iPhone del futuro, staremo a vedere.