Cambiare i font di iOS senza jailbreak si può (con una semplice app)

di Lorenzo Paletti 2

12923282013_903bf5428a_b

iOS è costruito con una struttura a sandbox. Questo significa che, al contrario di quello che succede su Android, ogni applicazione non ha accesso ad altre applicazioni o al sistema operativo. In questo modo Apple si assicura il controllo totale dell’OS, oltre che la sicurezza dei suoi utenti. Eppure una applicazione disponibile su App Store permette di modificare i font di sistema di iOS. Senza jailbreak.

Vi starete chiedendo come è possibile. L’applicaizone si chiama AnyFont, ed ha passato il regolare processo di approvazione di Apple, considerato che è sbarcata su App Store. Come riesce questo software a gabbare il sandboxing di iOS? Una volta installata l’applicazione, è possibile utilizzare qualsiasi font OTF (OpenType) o TTF (TrueType) sul proprio iPhone o iPad. L’applicazione è universale, e supporta la finestra “Apri con…”, quindi potete direttamente inviarvi un font tramite la posta elettronica ed aprirlo nell’applicazione, oppure appoggiarlo in Dropbox dal vostro Mac e riaprirlo qui.

Selezionando il font all’interno dell’applicazione, questo genera un profilo di configurazione che rende il carattere disponibile in tutte le applicazioni di iOS. Questi profili sono usati per diverse funzioni. L’applicazione Eye-Fi, ad esempio, permette di collegare la carta Mobi tramite WiFi senza dover inserire una password. Le app Testflight e Hockey permettono di installare applicazioni beta evitando di dover passare necessariamente da App Store.

Si tratta di una soluzione non proprio pulita e tutt’altro che banale, ma di certo intelligente. È possibile disinstallare facilmente i font cancellando il profilo. Finalmente è arrivato il giorno in cui potete dire addio al fastidioso Helvetica Neue scelto da Jony Ive per riempire le pagine di iOS, e passare ad un ben più sobrio ed elegante Comic Sans.

[via]

Lorenzo Paletti

Fisico per professione, prestigiatore per passione, autore nel tempo libero. Gli piace parlare di sé in terza persona.

  • Rebus1000

    Ahahahahah, la battuta finale dell’articolo é splendida

  • Alessio

    Non cambia per niente i font di sistema,funziona solo per alcune app.