Vicini all’aggiornamento iOS 11: così cambieranno Facetime, Apple Pay, Chiamate Voce e Risparmio Energetico Smart

di Gio Tuzzi Commenta

Manca poco alla presentazione dell'aggiornamento iOS 11, mentre emergono rumors su Facetime, Apple Pay, Chiamate Voce e Risparmio Energetico Smart. Ecco cosa aspettarsi

Mancano poche settimane alla prima apparizione pubblica dell’aggiornamento del sistema operativo iOS 11, eppure in queste ore sono apparse su Reddit le prime informazioni ufficiose a proposito di Facetime, Apple Pay, Chiamate Voce e Risparmio Energetico Smart.

A seguire, grazie anche ai colleghi di melablog, possiamo riepilogare le informazioni apparse su Reddit a poche settimane dalla presentazione ufficiale dell’aggiornamento iOS 11, fermo restando che questi rumors sono stati poi cancellati per motivi da accertare:

    • FaceTime: Verranno introdotte le chiamate video di gruppo su FaceTime, fino a un massimo di 5 membri.

 

    • Apple Pay: L’app Wallet verrà completamente rivista e infarcita di funzioni social. Gli utenti potranno inviarsi del denaro attraverso Apple Pay; basterà un iMessage.

 

    • Chiamate Voce: Inizia il tramonto delle normali chiamate voce. Di default, il telefono tenterà sempre di effettuare una chiamata FaceTime audio ogni volta che componente un numero. Quando chiamate un telefono non Apple, un fisso o in caso di scarsa copertura, il sistema passerà automaticamente ai servizi voce tradizionali.

    • Risparmio Energetico Smart: Il risparmio energetico diventerà ancora più intelligente. Se uscite di casa col 20% di batteria (e il telefono lo sa perché non risulterà connesso al WiFi domestico), verrà abilitata automaticamente la modalità a Basso Consumo. Questa feature, tuttavia, è ancora oggetto di dibattito tra gli ingegneri di Cupertino, e potrebbe non resistere fino alla versione definitiva.

Non resta che attendere l’evento organizzato da Apple, in cui saranno tolti i veli una volta per tutte al tanto atteso aggiornamento iOS 11.