Spiare iPhone ed iPad con Alphonso: alcuni dettagli

di Gio Tuzzi Commenta

Possibile Spiare iPhone ed iPad con Alphonso, stando ad alcuni interessanti dettagli associati a questo servizio di cui tanto si parla da alcuni giorni nello scorcio iniziale del 2017

Spiare iPhone ed iPad, e quindi device dotati del sistema operativo iOS non è così difficile come si poteva pensare, stando ad alcuni dettagli riguardanti il servizio denominato Alphonso. In questi giorni, tra utenti iPhone ed iPad si parla moltissimo dell’argomento, in quanto le proprie abitudini di consumo all’interno di tantissime app sarebbero in qualche modo tracciate.

Alphonso, ad esempio, può registrare l’audio quando le app che lo includono sono in esecuzione in background, tanto per farci un’idea sul suo potenziale, mentre il CEO Chordia afferma senza troppi giri di parole che “il consumatore accetta consapevolmente e può rinunciare in qualsiasi momento”. Ecco i dettagli che sappiamo in merito:

“Usando il microfono di uno smartphone, il software Alphonso è in grado di descrivere ciò che le persone guardano identificando i segnali audio nelle pubblicità e negli spettacoli TV, a volte persino abbinando tali informazioni ai luoghi visitati e ai film che vedono. Le informazioni possono quindi essere utilizzate per indirizzare gli annunci in modo più preciso e per provare ad analizzare elementi come gli annunci che hanno spinto una persona a rivolgersi a un concessionario di automobili”.

Insomma, spiare un iPhone o un iPad attraverso il sistema concepito da Alphonso è tanto semplice, quanto facile da scavalcare disattivando il servizio.