Disponibile l’aggiornamento iOS 11.2: a cosa serve realmente?

di Gio Tuzzi Commenta

Disponibile l'aggiornamento iOS 11.2, mentre milioni di utenti si chiedono a cosa serva realmente la sua installazione in Italia. Proviamo a capirlo insieme

Negli ultimi giorni è stata avviata la distribuzione dell’aggiornamento iOS 11.2, lanciato da Apple in fretta e furia soprattutto perché la release precedente sarebbe andata incontro a problemi bloccati per un bug legato al 2 dicembre. Che altro c’è dietro questo pacchetto software? Oggi lo scopriremo.

Qui di seguito, infatti, possiamo analizzare in modo più dettagliato il changelog di questo nuovo aggiornamento dedicato agli iPhone ed iPad più recenti:

Apple Pay Cash (disponibile solo negli Stati Uniti)

  • Invia, ricevi e richiedi somme di denaro tramite Apple Pay in Messaggi oppure chiedi a Siri di farlo per te.

Ulteriori miglioramenti e correzioni di errori

  • Consente di ricaricare più rapidamente iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X in modo wireless con accessori di terze parti compatibili.

  • Introduce tre nuovi sfondi Live per iPhone X.

  • Migliora la stabilizzazione della videocamera.

  • Nell’app Podcast, aggiunge la funzionalità per passare automaticamente alla puntata successiva del contenuto che stai ascoltando.

  • In HealthKit, aggiunge supporto per il tipo di dati relativi alla distanza in discesa percorsa praticando sport invernali.

  • Risolve un problema per cui poteva sembrare che l’app Mail stesse verificando la presenza di nuovi messaggi, sebbene fossero stati già scaricati tutti.

  • Risolve un problema che causava la ricomparsa delle notifiche di Mail provenienti da account di tipo Exchange eliminate in precedenza.

  • Migliora la stabilità di Calendario.

  • Risolve un problema per cui l’app Impostazioni poteva aprirsi mostrando una schermata vuota.

  • Risolve un problema che impediva l’apertura della vista Oggi o dell’app Fotocamera scorrendo dal blocco schermo.

  • Risolve un problema per cui i controlli di Musica non venivano visualizzati nel blocco schermo.

  • Risolve un problema per cui le icone delle app non venivano disposte correttamente nella schermata Home.

  • Risolve un problema che impediva agli utenti di eliminare le foto recenti, in caso di esaurimento dello spazio di archiviazione su iCloud.

  • Risolve un problema di Trova il mio iPhone per cui, talvolta, la mappa non veniva visualizzata.

  • Risolve un problema in Messaggi che causava la sovrapposizione della tastiera al messaggio più recente.

  • Risolve un problema in Calcolatrice per cui la digitazione rapida dei numeri poteva causare risultati errati.

  • Risolve un problema che poteva rallentare la capacità di risposta della tastiera.

  • Aggiunge supporto per le chiamate RTT (real-time text) per gli utenti non udenti o ipoudenti.

  • Migliora la stabilità di VoiceOver in Messaggi, Impostazioni, App Store e Musica.

  • Risolve un problema per cui VoiceOver non annunciava le notifiche in entrata.

Insomma, iOS 11.2 è un aggiornamento corposo e, dati i presupposti riportati in precedenza, la sua installazione è a tutti gli effetti indispensabile.