Smartwatch in crisi? Secondo Canalys è il contrario

di Luigi De Girolamo Commenta

Smartwatch in crisi a detta di alcuni esperti, Apple Watch compreso, ma a detta di Canalys è il contrario stando agli ultimi dati raccolti. Ecco i dettagli

CUPERTINO, CA - SEPTEMBER 09:  Apple CEO Tim Cook announces the Apple Watch during an Apple special event at the Flint Center for the Performing Arts on September 9, 2014 in Cupertino, California. Apple unveiled the Apple Watch wearable tech and two new iPhones, the iPhone 6 and iPhone 6 Plus.  (Photo by Justin Sullivan/Getty Images)
CUPERTINO, CA – SEPTEMBER 09: Apple CEO Tim Cook announces the Apple Watch during an Apple special event at the Flint Center for the Performing Arts on September 9, 2014 in Cupertino, California. Apple unveiled the Apple Watch wearable tech and two new iPhones, the iPhone 6 and iPhone 6 Plus. (Photo by Justin Sullivan/Getty Images)

Abbiamo quasi sempre evidenziato come il settore smartwatch non sia così forte come quello smartphone, fornendo a volte dati davvero pessimisti. A tal proposito la società di analisi IDC ha più volte in passato evidenziato i dati negativi, ma a quanto pare la realtà non sembra essere così nera. Nelle ultime ore infatti è giunta una nuova analisi svolta questa volta dalla società Canalys che sovvertisce totalmente quanto detto fino ad ora dalla società concorrente.

In poche parole vengono smentiti i dati negativi riportati da IDC, evidenziando invece come gli smartwatch siano sempre più apprezzati, con un mercato che risulta essere in grande crescita. Si parla addirittura di un incremento del 60% in cui protagonista indiscusso continua ad essere l’Apple Watch. Anche nell’analisi svolta da IDC, pur essendo negativa, il primato assoluto sul mercato era dato allo smartwatch di casa Apple.

Le due società quindi, con visioni totalmente opposte, premiano soprattutto l’Apple Watch. Quello però che non torna è il perché ci sia questa visione così differente tra le due società e questo non fa altro che creare ancora più confusione. Per la Canalys c’è stato quindi un incremento di vendite del 60% sul mercato smartwatch rispetto allo scorso anno, cifra importante e che attesta quindi una crescita notevole.

Secondo sempre la Canalys l’Apple Watch occupa il 46% delle spedizioni smartwatch in tutto il mondo, ciò significa che quasi la metà degli smartwatch venduti sono di marca Apple. In questo caso non cambia molto la visione della IDC, che aveva evidenziato un 41% sul mercato smartwatch occupato dall’Apple Watch. Sicuramente nei prossimi mesi i dati potranno essere positivi anche grazie all’Apple Watch Series 2, quindi la visione della società Canalys non risulta così fasulla.